Carla Accardi Opere disponibili

Carla Accardi, pittrice astratta italiana, nasce a Trapani il 9 ottobre 1924.

Fortemente dotata di gusto artistico, dopo la maturità classica consegue nel 1943 la maturità artistica, per seguire poi i corsi all’Accademia di Belle Arti di Palermo e di Firenze.

Alla fine degli studi, nel 1946, si trasferisce a Roma dove , frequentando gli studi di via Margutta, conosce molti giovani e promettenti artisti stabilendo con loro rapporti di amicizia e di lavoro.

Nel 1947 aderisce al Formalismo e firma, con gli amici Pietro Consagra, Ugo Attardi, Piero Dorazio, Mino Guerrini, Achille Perilli, Giulio Turcato e con Antonio Sanfilippo, che sposerà nel 1949, il manifesto del Gruppo Forma 1, gruppo di avanguardia di ispirazione marxista: “Noi ci proclamiamo formalisti e marxisti, convinti che i termini marxismo e formalismo non siano inconciliabili”, si legge nel primo ed unico numero della rivista Forma pubblicato il 15 aprile 1947.

Presto i lavori e l’impegno di ricerca del gruppo richiamano l’attenzione dei critici che la seguono quando partecipa a numerose collettive sia in Italia che all’estero; la sua prima mostra personale è alla Galleria Numero di Firenze, seguita nel ’50 da quella alla Galleria Libreria Age d’Or di Roma presentata da Turcato.

Il percorso stilistico di Carla Accardi, che si muove all’inizio sulla linea della pittura costruttivo-concretista e che la porterà, attraverso una ricerca fondata sulla poetica del segno, a realizzare opere sempre più riconoscibili.

Total Page Visits: 869 - Today Page Visits: 1